Prizio il prezzo del niente

Portando poco fa (sabato 17.09 intorno alle 14) il cane ascoltavo divertito le radio locali sofisticare la conferenza stampa di Sousa…

Prima su LadyRadio e poi il mitico Pentasport traslocato su Radio Bruno.

Bene si parte con l’acume giornalistico di Tenerani che domanda all’uomo del concetto di  emosionale, se è più importante vincere per i tre punti o per l’autostima… mi è sembrato che Paulo, che acuto invece lo è anche senza aver studiato giornalismo, abbia quasi esitato, intristito… per poi rispondere con il niente (come solitamente di proposito)… gli si può dar torto…???

Poi due altre belle perle del nostro Marione…

la prima quando dice al collega… “da buon cronista quale sei, ti sei accorto anche tu che…”, come dire  io mi sono  accorto di sta cosa , te ho l’hai vista e sei bravo come me…. o sei stronzo…

la seconda perla parte dal solito elogiativo richiamo al passato, la gavetta del giornalismo… sempre rivolto ai colleghi… “voi che avete esperienza come me, più di me ne avete viste…”… porca miseria se ne hanno viste questi qui… da bravi giornalisti sempre documentati, sempre pronti, umili ma sul pezzo, della scuola dei Brera… ma che dico di Salvemini, Gramsci, Einaudi, Fallaci, Montanelli (qualcosa di Sapegno)…

peccato poi chiosi candidamente che della Roma in europa league non ha visto niente, ne una sintesi, ne un filmato, nemmeno gli highlights dei solo gol… e allora che parli della Roma… ma forse si fa riferimento ad un’opera di giornalismo differente ispirata alla Rowling? Questo spiega molto!

Ma l’oscar lo vince il Prizio sul Pentasport.

In realtà parte bene quando dice “ormai Totti ha quasi la mia età…” ciò dice dopo però mi fa credere che probabilmente non era una battuta, lui lo pensa davvero che Totti invecchiando lo raggiunga…

Insomma dice che Totti a 40 anni deve smettere.E si goda la vita cacchio (almeno non usa l’odiato romanesco godesse).

I colleghi di radio cercano di correggerlo  “ma guarda che domenica ha fatto vincere la Roma…”provano anche ad addolcire il tutto con un assist “forse non dovrebbe pretendere proprio di giocare sempre…”

Ma lui non coglie e insiste “va beh… battere il rigore decisivo al 90esimo” (tra l’altro comunque ci sono casi di campioni meno attempati che li sbagliano)…

E qui gli altri si indignano e spiegano al fenomeno Prizio che si è inventato assist a go-go ed ha messo cinque volte l’uomo davanti al portiere…

Non cede e ci prova sull’ingaggio… tenere un vecchio con ingaggio alto… ma di nuovi i compagni di studio, ora incattiviti, gli spiegano che dovrebbe averlo tagliato dell’80%…

Ma ti pagano Prizio per stare lì a dire minchiate, che uno scade come il latte? A giudicare senza aver guardato…? Do due numeri così letti or ora su Transfermarkt… l’anno scorso  ha giocato circa 400 minuti per 15 presenze 5 gol e 4 assist…

Chiudo sempre con Prizio… non poteva mancare l’attacco alla Società… stavolta rappresentata da… udite udite… Paulo Sousa… (ora ne fa parte anche lui)

Spiega che una società con gli attributi l’affaire Bernardeschi avrebbe avuto il coraggio di denunciarlo nella sala stampa del Franchi, davanti a tutti i giornalisti… mica lontano in Grecia… ma questa società, lo sapete,  inevitabilmente tram davanti ai giornalisti di Firenze… Paura…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...